Le strade delle nostre città sembrano essere state letteralmente prese d’assalto da SUV e Crossover, segmenti che hanno riscosso un enorme successo nel nostro Paese e che continuano a macinare vendite e utili.

Non tutti però guardano al fuoristrada o al simil tale quando è il momento di scegliere una nuova vettura: le utilitarie di qualità continuano infatti a dire la loro, in quanto capaci di offrire enormi vantaggi a chi riesce ad apprezzarle.

Oggi parleremo proprio di questo, ovvero delle possibilità che ci vengono offerte dal mondo delle city car moderne e di qualità.

In città c’è bisogno di essere agili

Le città italiane sono uniche per bellezza e per conformazione. Il reticolo urbano è tanto accattivante quanto caotico e gli spazi, soprattutto per chi guida, sono molto angusti. Muoversi con una vettura agile, dagli ingombri ridotti e che offra delle buone prestazioni anche sul breve vuol dire poter guidare con meno stress e meno preoccupazioni.

Senza poi parlare del parcheggio: quante volte abbiamo visto SUV, crossover e berline di dimensioni importanti rinunciare a questo o quel parcheggio perché adatto soltanto ad una piccola city car?

Scegliere l’agilità contro gli ingombri difficili da gestire è sicuramente una mossa intelligente, soprattutto per chi vive in città particolarmente affollate e dove il traffico continua ad essere un problema.

Consumi: perché spendere di più quando si può risparmiare?

Passiamo al capitolo consumi: per quanto possano essere efficienti oggi i motori e gli allestimenti, con un veicolo di ingombro e di peso maggiore c’è da spendere molto di più in benzina o diesel.

Per chi viaggia molto poi, il conto sale molto rapidamente, tenendo conto anche del fatto che l’Italia è uno dei paesi con il maggior numero di imposte e accise proprio sul carburante.

Una city car, compatta al punto giusto e con un motore di qualità, può aiutarti a risparmiare delle cifre considerevoli, denaro che puoi tenerti in tasca e spendere in cose più piacevoli.

Sei sicuro che valga la pena consumare fino al 30% in più di carburante soltanto per il vezzo di avere un SUV o un crossover?

Non chiamatele più utilitarie: sono dei piccoli gioielli

Siamo abituati a concepire il segmento delle city car come un segmento di ripiego, adatto soltanto a chi ha poco da spendere e può accontentarsi di vetture di qualità non eccellente.

Le cose non stanno più così: tutte le migliori case automobilistiche offrono oggi delle city car che sono degli autentici gioiellini, vetture che non hanno nulla da invidiare a segmenti decisamente più impegnativi per linee, allestimenti motore, finiture e prestazioni.

Scegliere una vettura di dimensioni ridotte non vuol dire rinunciare alla qualità: scegli un marchio importante e riconosciuto e potrai metterti alla guida di un piccolo bolide, prestante e di qualità, con tutta l’affidabilità e la sicurezza che eri abituato ad imputare esclusivamente alle vetture di grandissime dimensioni.

Lascia il tuo commento

Please enter your comment!
Please enter your name here