Quando si avviano delle ristrutturazioni è molto facile che il bagno sia uno degli ambienti da rifare completamente. È una stanza che subisce frequenti modiche, sia di stile che di tipo pratiche. Chiunque debba avviare operazioni di ristrutturazioni per dare nuova vita al bagno deve tener presente che questi sono lavori indispensabili per il futuro. La ristrutturazione ha lo scopo di rendere il bagno più bello ma anche più pratico grazie a moderni sistemi. Ecco alcuni spunti che possono aiutare a decidere come ammodernare il bagno.

Rifare gli impiantii idraulici

Un intervento molto valido che può interessare il bagno è il rifacimento degli impianti idraulici. Ci sono molte case che hanno ancora vecchi impianti in metallo che sono da sostituire con altre tipologie più moderne. I vecchi tubi in metallo sono da sostituire con nuove tubature in pvc che hanno anche il vantaggio di restare più pulite e avere meno problemi di ostruzioni e blocchi. Inoltre, gli esperti possono individuare situazioni non a norma con le più attutali direttive e perciò occorre sistema la situazione per rientrare nei parametri.

Allargare il bagno

Una considerazione importante che si può fare quando si mette mano al bagno riguarda la metratura dello stesso. Chi ha un bagno piccolo può pensare ad allargarlo un po’ per aumentare lo spazio. Ci possono esser diverse soluzioni da valutare per avere un bagno più largo. Si può spostare l’entrata oppure abbattere una sezione della parete a lato e rubare un po’ di spazio alla camera vicina. Attenzione con le opere di demolizione che si possono fare solo se i muri sono pareti divisorie e non portanti.

Installare un box doccia

In moltissimi bagni vecchi c’è ancora una ingombrante vasca incassata lungo il muro. Oggi le ristrutturazioni del bagno spesso prevedono di toglierla e al suo posto mettere un più pratico box doccia.  Si monta il box doccia dove c’era la vasca sfruttando gli stessi attacchi idraulici e lo scarico.

Per info e / o prenotazioni, vai su www.ristrutturazionebagno-roma.it