Sai che rendere piacevole l’ambiente di lavoro è molto importante per essere produttivi? Creare un luogo accogliente, efficiente ma confortevole, si ripercuote in modo positivo sulla propria resa. Non solo, anche lo stress diminuisce. Non sempre, però, si ha la possibilità di organizzare lo spazio in cui si lavora nel modo in cui ci piacerebbe, ma questo non significa che dobbiamo rinunciare all’idea. Infatti, bastano anche piccole cose, come per esempio cambiare lo sfondo desktop con un’immagine che regali una sensazione positiva ogni volta che accendiamo il pc o il laptop.

Creare uno sfondo desktop come piace a te

Mettiamo il caso che tu sia una di quelle persone che passa molto tempo al computer e non abbia la possibilità di rendere più confortevole la tua postazione. Una cosa che però puoi fare, ovunque ti trovi, è personalizzare il desktop. Certo, apparentemente è una piccola cosa, ma sarà comunque uno spazio personalizzato che ti farà sentire “a casa”.

Ci sono tanti modelli gratuiti per lo sfondo del desktop, non c’è certo bisogno di essere dei grafici professionisti. Ovviamente, la cosa più semplice che puoi fare per rendere più personale lo schermo del tuo device, è quella di caricare una foto, un’immagine che sia per te evocativa.

Tuttavia, sappi che questo non è l’unico modo e che puoi davvero personalizzare il desktop con pochi click senza cadere nella banalità, vediamo come fare.

I modelli gratuiti personalizzabili di desktop

Se lavori in un ufficio con postazioni condivise, magari vuoi rendere particolare il tuo desktop ma al contempo non ti va di mettere un’immagine personale visibile a tutti. In questo caso la soluzione migliore è quella di trovare uno sfondo che sia personalizzato, ma non privato.

Basta utilizzare un programma gratuito per la creazione di sfondi come per esempio Adobe Spark, che ti permette di creare un design personalizzato in pochi click, anche se non conosci niente di grafica.

La piattaforma ha numerosi sfondi, si clicca sull’anteprima e si sceglie quello che più si addice ai tuoi gusti. Ci sono poi numerose soluzioni grafiche in grado di personalizzare al massimo la tua scelta, si può anche aggiungere del testo.

Molti scelgono questa opzione perché inseriscono sullo sfondo una frase motivazionale. Accendere il pc al mattino e cominciare la giornata con una frase che ti carica è il modo migliore per iniziare a lavorare.

In realtà non devi necessariamente avere un unico sfondo, potresti anche prendere in considerazione l’idea di cambiarlo di frequente.

Perché cambiare lo sfondo periodicamente

Dal momento che non puoi cambiare ufficio ogni settimana, puoi cambiare l’immagine di sfondo della tua postazione pc. Questo serve a spezzare la routine e a rendere più stimolante la sessione di lavoro.

Un’idea che in molti hanno già adottato è quella di cambiare lo sfondo del desktop a seconda del progetto che stanno seguendo o dell’obiettivo che devono raggiungere. Si tratta di focalizzarsi sulla memoria visiva, un’immagine da associare a un determinato periodo di lavoro che fa rimanere più concentrati su quel determinato.

Infine, potresti cambiare lo sfondo a seconda dell’umore. Sicuramente sai già quanto i colori possano influenzare il nostro umore, sceglierne uno adatto a seconda della circostanza ti farà lavorare in modo più piacevole.

Per esempio, potresti utilizzare il giallo quando hai bisogno di caricarti per affrontare nuove sfide, o il verde quando, al contrario, hai bisogno di rilassarti e trovare maggiore concentrazione.

Modificare il tuo desktop stimola anche la creatività e tutto l’ambiente sarà sicuramente meno noioso.

Naturalmente puoi cambiare il desktop anche nel device di casa. Quando compri un nuovo notebook, infatti, trovi lo sfondo del desktop preimpostato. Inizia a personalizzare il tuo notebook creando il desktop più funzionale e piacevole in modo facile e divertente.