1. Le zanzare. Oggi le infestazioni di zanzare rendono impraticabili molte zone della città come giardinetti, lungo fiume, parchi etc. Le zanzare tigre sono davvero molto aggressive e più resistenti delle normali autoctone, motivo per cui è bene chiedere un intervento di disinfestazione Roma che possa eliminare tutte le larve prima della stagione calda.
  2. Le mosche. Altri insetti che sono infestanti sono le mosche che rientrano nella categoria di quelli volanti. Molto sono i sistemi per tenerle lontane e libarsene ma è altrettanto importante la pulizia, in particolare in luoghi dove vengono reparti cibi come ristoranti, tavole calde, pasticcerie, salumerie etc. le trappole adesive sono piuttosto efficaci ma solo in casa dove l’infestazione è poco estesa.
  3. Le formiche. Gli insetti come le formiche possano essere molto fastose perché si arrampicano sui muri della casa ed entrano dalla finestra anche se ben chiusa: a loro basta un minuscolo foro per entrare e arrivare in cucina in cerca di cibo. È bene sigillare ogni entrata con lo stucco ma anche usare prodotti chimici appositi lungo il perimetro come repellente.
  4. Le cimici. La disinfestazione Roma è spesso richiesta per via delle cimici, dette anche cimici dei letti perché spesso si trovano in alterassi, coperte e parti del letto. soprattutto strutture ricettive dove la pulizia è carente e l’umidità molta, le cimici infestano liberamente provocando punture, rossore, prurito etc. a chi entra nella stanza.

Le blatte. Le operazioni di disinfestazione Roma sono spesso richieste per liberarsi delle blatte, i cosiddetti scarafaggi che sono purtroppo molto resistenti, tanto che metodi casalinghi per libarsene spesso non risultano efficaci. Questi insetti si trovano spesso in grandi città e infestano ogni singolo luogo dove ci sono residui di cibo e sporcizia. Escono al buio e sono velocissime infatti tornano a nascondersi non appena viene accesa la luce o sentono un rumore. I pesticidi più aggressivi sono quelli più indicati ma meglio maneggiarli con attenzione perché sono molto velenosi

Lascia il tuo commento

Please enter your comment!
Please enter your name here